L’uso dell’ozono nelle strutture pubbliche

Le strutture pubbliche sono ambienti altamente affollati e per tale motivo, germi, batteri e virus s’insediano ovunque costituendo un potenziale rischio per l’uomo. 

E- coli, Staphylococcus e Legionella sono alcuni tra i peggiori germi che popolano questi ambienti.

Tutti i batteri presenti nelle camere degli hotel, grazie alle condizioni ambientali favorevoli, sono particolarmente longevi e resistenti e a contatto con i clienti potrebbero provocare danni a carico della cute, del sistema nervoso e dell’apparto respiratorio. Il batterio della Legionella si sviluppa nell’acqua e può essere trasmesso per via aerea a seguito di vaporizzazione di acqua infetta. 

L’uso dell’ozono garantisce una corretta disinfezione e sanitizzazione degli ambienti pubblici.

La soluzione proposta da Greenbiotech

La Greenbiotech propone a tal proposito l’uso dell’ozono nelle strutture pubbliche. L’ozono può essere utilizzato solo attraverso dei dispositivi definiti ozonizzatori. Gli ozonizzatori agiscono trasformando l’ossigeno in ozono, questo processo avviene attraverso “scosse elettriche controllate” con sistema brevettato ad alta efficienza. L’ozono generato che deve essere utilizzato al momento, perché non immagazzinabile, sarà diluito nell’atmosfera di ambienti chiusi, distruggendo tutti gli agenti patogeni quali funghi, batteri, virus, muffe e cattivi odori.

Qual è il meccanismo di azione dell’ozono

L’ozono è un gas instabile, ha un colore bluastro e un odore aspro, è dotato di un forte potere ossidante grazie al quale riesce a eliminare tutti gli agenti patogeni.  Per utilizzare l’ozono occorre un impianto meccanico, denominato Ozonizzatore, in grado di generarlo.

Grazie alle sue caratteristiche, di agente ossidante, è utilizzato come disinfettante, deodorante, battericida e sterilizzante soprattutto delle acque, agisce rapidamente ad ampio spettro sui vari microrganismi esistenti anche quando le concentrazioni a livello ambientale sono molto basse.

L’ozono si presenta sotto forma di gas e ha un peso maggiore rispetto all’aria per questo riesce a penetrare con più facilità all’interno dei tessuti, come tende e tappeti, e delle superfici come arredi e suppellettili, dove si nascondono batteri, virus e cattivi odori, eliminando mediante il suo processo ossidativo tutti i microrganismi in maniera definitiva. 

L’ ozono anche a bassa concentrazione ha un alto potere disinfettante e assicura riduzioni molto significative dei microinquinanti che si trovano nell’ ambiente, e con la sua capacità inoltre di rendere inattive le molecole degli odori agisce come deodorante e purificante degli ambienti.

Comments

comments