Purificatore dell’aria: presenza di particolato nell’ambiente

Viene denominato particolato atmosferico l’insieme delle particelle presenti in atmosfera, che siano di derivazione naturale o antropica. Infatti l’atmosfera terrestre, sia che si analizzino zone urbane sia che si analizzino zone remote, presenta un’elevata concentrazione di particelle. Non è tanto il numero di particelle che conta, quanto la loro dimensione caratteristica che va da nanometri alle centinaia di micron.

Gli effetti sulla salute del particolato atmosferico sono notevoli. Degli studi epidemiologici hanno infatti dimostrato come esista una correlazione tra la presenza di particolato nell’atmosfera e un incremento dei livelli di mortalità e di degenza ospedaliera. Oggi, fortunatamente, grazie al miglioramento delle tecnologie la concentrazione di polveri nell’aria si è drasticamente ridotta. È anche vero che i livelli attuali di inquinamento non sono innocui: comportano comunque delle conseguenze per la salute, e in particolar modo alcuni studi hanno messo in evidenza come le conseguenze più significative siano correlabili alle particelle di dimensioni inferiori.

Cosa fare

Per  purificare l’ambiente dal particolato atmosferico, dannoso per la salute, è utile installare dispositivi per la purificazione dell’aria.  I purificatori dell’aria funzionano da filtro per rimuovere gli agenti inquinanti e particolati nell’aria in diversi ambienti. Perchè è molto importante installare un purificatore dell’aria? Perché molto spesso in ambienti domestici si può accumulate un quantitativo di particolato fino a cinque volte superiore rispetto all’aria esterna.

L’impiego di tali purificatori risulta essere molto utile soprattutto per i soggetti che soffrono di asma o allergici alla polvere e per eliminare gli acari della polvere.

Questi dispositivi funzionano davvero: sono stati condotti degli studi che hanno dimostrato che, nei luoghi dove sono stati installati, le persone tendevano a soffrire meno di allergie e malattie respiratorie.

Cosa propone Greenbiotech

Noi di GreenBiotech proponiamo a tal proposito l’installazione di purificatori dell’aria iQair. I purificatori d’aria IQAir possono fermare alcuni dei contaminanti presenti nell’aria che si respira e sono in grado di filtrare minuscole particelle ultrafini presenti nell’aria che sono le più dannose.

Le particelle ultrafini rappresentano il 90% di tutto l’inquinamento atmosferico che si può respirare compresa polvere, peli di animali domestici, virus, particelle d’inquinamento o anche il fumo di sigaretta.

Purtroppo i classici depuratori d’aria sono testati solo in caso di 0,3 micron o più grandi, mentre il purificatore d’aria IQAir HyperHEPA, che propone la nostra azienda, è testato e certificato per filtrare e bloccare le particelle ultrafini fino a 0.003 micron, le più piccole che esistono, con un’efficienza garantita superiore al 99,5%.

 

Comments

comments