Strutture ricettive Legionella Free

Gli impianti idrici artificiali costituiscono l’habitat ideale per la colonizzazione della legionella, anche quando l’acqua in entrata è potabile.

Un’acqua definita potabile ha un contenuto di batteri molto basso da non costituire rischio per la salute quando viene bevuta o inalata tramite aerosol, ma sufficiente per iniziare la colonizzazione di un impianto. La legionellosi non si trasmette nelle persone bevendo l’acqua ma tramite Bio-aerosol (doccia, vaporizzazione). Si tratta di una malattia non contagiosa.

L’evidenza è che negli impianti idrici la legionella è presente, spesso in concentrazioni anche elevate.

Fortunatamente con le giuste tecnologie e competenze si può verificare lo status degli impianti e misurare la quantità di legionella presente.

Oltre che prevenire, si può anche curare un impianto infetto e risolvere definitivamente il problema. Una corretta manutenzione può diminuire la possibilità di rischio di colonizzazione da parte della legionella.

Quali sono le strutture ricettive del nostro servizio

Durante l’alta stagione, Hotel Resort campeggi e B&B risultano affollati di gente. Nonostante i numerosi divertimenti, purtroppo questi ambienti sono anche sede di spore, germi, virus, funghi, batteri e cattivi odori. Tra i più pericolosi ci sono i batteri Legionella, E.Coli e Stafilococchi.

Stesso discorso vale anche per ambulatori e ambienti sanitari. L’ambulatorio è considerato un ambiente lavorativo a rischio biologico, per cui il personale coinvolto direttamente e indirettamente nella cura del paziente può essere potenzialmente esposto ad agenti patogeni; anche il paziente stesso è esposto ad agenti patogeni.

Per questo motivo la disinfezione degli apparecchi, strumenti, cassetti, poltrone operatorie è un aspetto molto delicato. Inoltre è uno dei luoghi dove possiamo riscontrare la presenza di Legionella. Pazienti e operatori sanitari sono continuamente esposti all’acqua e ad esempio la nebulizzazione durante una semplice igiene dentale può essere contagiosa per paziente ed operatore.

Come operare la disinfezione

La nostra azienda propone una disinfezione basata sull’uso del perossido di idrogeno sia per eliminare agenti patogeni, sia per prevenzione.

Proponiamo inoltre una pulizia fisica dei canali d’aria, sanificazione no-touch con perossido di idrogeno atomizzato che va ad abbattere il 99,9% della carica batterica presente nell’aria e nelle superfici e installazione di purificatori d’aria.

Quelli usati da noi di GreenBiotech attraverso la filtrazione dell’aria a livello del particolato atmosferico, diminuiscono drasticamente il rischio di contagio aereo e dell’inalazione di micro-particelle dannose per l’organismo (es. polveri sottili, virus ecc..).

Infine, molto utili sono anche le apparecchiature ad ozono. L’ozono è infatti un potentissimo anti-ossidante ed elimina gli odori presenti nell’aria, debellando anche una vastissima gamma di batteri (a differenza del perossido può anche essere usato in continua).

Comments

comments